Perchè hai due mamme?


I professionisti del lavoro sociale riesco a stare al passo con i cambiamenti sociali e culturali o arrivano sempre dopo? Perchè in Italia nel lavoro sociale non si parla di gender, di orientamento sessuale, di famiglie omosessuali, di procreazione assistita, etc…?

Alcune riflessioni:


AssistenteSocialePrivato è a favore della condivisione di contenuti di qualità. Da noi niente SPAM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *