Coordinazione genitoriale e affidamento ai servizi sociali.


Continua la riflessione sulla Coordinazione genitoriale.

Il tema  trattato riguarda il rapporto fra coordinazione genitoriale e affidamento all’ente,  per il quale viene dato mandato ad un servizio sociale di lavorare con la coppia genitoriale.

Non esiste,però, a livello normativo l’istituto giuridico dell’affidamento ai Servizi Sociali, infatti, questo  è solo una prassi  che viene applicata dal Tribunale.

L’ente, diviene cosi un “terzo genitore supervisore” che non ha poteri decisionali, se non per chiara indicazione  del Tribunale stesso;  tali poteri, rimangono infatti ai genitori, anche nel caso in cui questi si trovino in una situazione di alta conflittualità.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

La coordinazione genitoriale può essere messa in atto nel momento in cui sono già stati attivati dal tribunale i servizi sociali?

Se viene riscontrata una situazione di alto conflitto e i genitori non riescono ad assumere decisioni condivise, può essere messa in atto la Coordinazione Genitoriale poiché questa è un metodo di lavoro con l’alta conflittualità.

Chi si può occupare  dell’alta conflittualità e della tutela della bi-genitorialità, quando c’è un affidamento all’Ente?  

  1. Un operatore del servizio stesso, specificando ai genitori il modo in cui si intende lavorare con le coppie altamente conflittuali;
  2. Un operatore di un altro servizio pubblico che svolge il ruolo di coordinatore genitoriale, mentre  l’ente si occupa di altre questioni legate alla situazione genitoriale.
  3. Un professionista esterno, scelto di comune accordo con i genitori, magari facente parte di un ente privato accreditato.

Il lavoro con  l’alta conflittualità all’interno degli enti pubblici deve essere accompagnato dalle domande: Come affronto ciò? Come gestisco l’alta conflittualità? Come garantisco la responsabilità genitoriale?

L’affidamento all’ente e la coordinazione genitoriale, quindi, possono convivere perché si parla di un metodo che viene applicato in situazioni di Alta conflittualità.

Siete a conoscenza di altri metodi utili in situazioni altamente conflittuali?

Cosa ne pensate?

 GUARDA I VIDEO PRECEDENTI SUL CANALE YOUTUBE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *