Family & Social Coaching

Valutato 5.00 su 5 su base di 6 recensioni
(6 recensioni dei clienti)

 650,00 + IVA

Il corso Family & Social Coaching ti porta nel mondo del coaching umanistico con attenzione al suo utilizzo con le famiglie. Fa acquisire competenze concrete ed operative da sperimentare dal giorno dopo in ufficio o in studio. E con voi stessi.

15 disponibili

Descrizione

Stufi dell’assistenzialismo? Stanche di risposte preconfezionate e di utenti? desiderio di dare forma concreta ai principi del lavoro sociale tanto decantati? Voglia di sperimentarvi nella libera professione con una proposta che metta in atto davvero l’autodeterminazione? Il corso Family & Social Coaching ti porta nel mondo del coaching umanistico con attenzione al suo utilizzo con le famiglie. Fa acquisire competenze concrete ed operative da sperimentare dal giorno dopo in ufficio o in studio. E con voi stessi.

Corso per diventare Coach Professionisti nell’ambito del lavoro sociale e con le famiglie.

Milano 8-9 febbraio; 15-16 marzo; 12-13 aprile; 10-11 maggio; 14-15 giugno 2019

Obiettivi e programma

Il lavoro sociale si è negli anni sempre più differenziato per offerta e per richieste da parte degli utenti. Si stanno facendo strada metodi nuovi per lavorare con le persone, approcci che agiscano sempre più sullo sviluppo di motivazioni personali e strategiche al cambiamento piuttosto che basate sul controllo sociale. Altrettanto si è riscontrato che l’attivazione costruttiva delle persone nella definizione dei loro progetti di aiuto permette sia l’implementazione effettiva delle azioni ideate sia la loro possibile tenuta nel tempo. Il professionista diventa sempre più un facilitatore di scelte, un connettore tra la consapevolezza del presente e il desiderio del futuro, un ri-creatore dello ‘spazio potenziale’ della creatività che spesso l’adulto ha perso. Non si instaura più la relazione tra un ‘Esperto’ e un ‘Utente-Passivo’. Si punta a dare vita ai principi fondamentali del lavoro sociale, quelli su cui si basa la deontologia professionale come l’autodeterminazione e l’empowerment, tramite un lavoro di accompagnamento alla scoperta di ciò che si ‘vuole’ per sè e per la propria vita. Non di ciò che gli altri si aspettano da noi o ciò che si ‘deve’. Il focus sul ‘volere’ permette comunque di mantenere la funzione informativa e di stimolatore dell’esame di realtà insita nel professionista del lavoro sociale. Si tratta di definire come, con chi, quando e con quale scopo proporre un metodo e/o uno strumento agli utenti/clienti.
Il corso propone un approfondimento – seguito di una prima parte introduttiva – al coaching umanistico-integrato e della sua applicazione nei diversi contesti del lavoro sociale: dal pubblico al privato; dall’individuo alle sessioni famigliari. Il corso si prefigge di formare coach in grado di connettere teorie e pratica operativa applicabili sia nella relazione di aiuto nel proprio contesto lavorativo quotidiano sia con clienti privati.

Programma (tutti i giorni del corso dalle 9 alle 18)

I° MODULO
  • Il coaching nel lavoro sociale e con le famiglie e la storia del coaching
  • Relazione, domande, tecniche e feedback
  • Teorie di supporto al coaching nel lavoro sociale
  • Le sessioni di coaching: la gestalt
  • Dal primo approccio all’esplorazione del presente percepito
II° MODULO
  • La consapevolezza corporea
  • Dal futuro desiderato alle interferenze
  • Il pensiero lateriale: ciò che sembra impossibile non è detto che lo sia (gli scenari di possibilità)
  • Teorie di supporto al coaching nel lavoro sociale
III° MODULO
  • I nostri nemici interiori. Ascolto di me stesso per essere strumento di facilitazione
  • Teorie di supporto al coaching nel lavoro sociale
  • Dal fururo desiderato all’obiettivo
  • Il punto di partenza: azione o pensiero?
  • Singolo, coppie, famiglie: i formati delle sessioni. Il bambino, l’adolescente e l’adulto.
IV° MODULO
  • PNL e lavoro sociale: teoria e pratica
  • Finalità, obiettivi e piano di azione
  • Il monitoraggio: il successo incrementale
V° MODULO
  • Analisi casi con metodo del coaching umanistico e attivazioni pratiche lavorando sull’obiettivo e piano di azione, riflessione individuale e di gruppo su potenzialità, ostacoli e interferenze.
  • Connessione con i codici doetologici professionali (per assistenti sociali e psicologi) e analisi del codice etico AICP
  • Presentazioni dei partecipanti

Struttura del corso

Il corso complessivo si compone di:

  • cinque moduli da 2 GIORNATE DI CORSO per un totale di 10 GIORNATE (80 ore di corso che danno la possibilità di iscriversi all’Ass. Italiana Coach Professionisti)
  • 28 ORE DI LAVORO IN AUTONOMIA con eventuale supporto a distanza dei docenti che si articola in: sessioni a coppie durante le pause tra una lezione e l’altra; ascolto con scrittura di feedback di una sessione di un compagno a cui verrete assegnati come osservatori; presentazione di uno strumento adattato al vostro contesto di maggior interesse; diario del corso
  • presentazione finale che vale come esame finale
  • il totale delle ore effettive di aula sono 80

Destinatari

Assistenti sociali, educatori, psicopedagogisti, psicologi, sociologi, insegnanti; counsellor; professionisti che lavorano in contesti educativi (comunità, centri diurni, scuole, asili nido).

Previsti un massimo di 18 partecipanti a Milano (il corso verrà attivato con un minimo di 14 partecipanti)

Docenti

Elena Giudice, assistente sociale, dottore di ricerca e formatrice. Mi occupo Family Coaching privatamnte e utilizzo il metodo del coaching nei servizi sociali applicandolo sia nella sua completezza sia attrevsro specifici strumenti funzionali al contesto specifico del lavoro sociale in area coatta o con utenti con scarsa consapevolezza della propria situazione. Sono iscritta all’Associazione Italiana dei Coach Professionisti.

Alex Palumbo, Laureato in Economia e Commercio, Alessandro è Executive Coach PCC (Professional Certified Coach) presso ICF – International Coach Federation. Progetta ed implementa interventi di sviluppo personale e di team della leadership, change management e culture change presso enti nazionali ed internazionali, organizzazioni ed aziende utilizzando metodologie trasformazionali quali il Coaching generativo, i modelli innovativi di Servant Leadership, lo sviluppo di applicazioni manageriali della PNL e del Problem Solving Strategico. Attualmente cura processi di integrazione ed il loro allineamento alle strategie aziendali di profili manageriali ed executive, e segue, da oltre 10 anni, più di 50 educatori professionali riguardo l’integrazione delle competenze di coaching nella gestione e lo sviluppo della genitorialità nel Nido. Leadership, Communication & Negotiation skills, Peak performance, Goal setting, Project & Program Management, Change Management, Outdoor training, Business & Executive Coaching,Franklin Covey Certified Trainer. Gestalt Counselor.

Alessandra Salata, sociologa e coach. Diplomata in Scienze Sociologiche all’Università di Padova, Coach professionista specializzata in Coaching e Fondamenti di Inner Game (Tim Gallway). Ha collaborato negli anni con formatori nell’area del colloquio per la selezione del personale come consulente e come Co –autrice di programmi Radiofonici sulle tematiche della formazione e lavoro. Esplora appassionata diversi metodi di conoscenza e cura di sé e applica il metodo Corpocoscienza e liberazione emozionale del corpo al Coaching umanistico.

Eleonora Ferraro, laureata in servizio sociale, coach professionista. Esperta di lavoro sociale nell’area immigrazione.

Attestati e accreditamenti

Dalle edizioni del 2018 per l’entrata in vigore del nuovo regolamento formazione continua i crediti riconosciuti sono 42 Fc e 3 deontologici. Il Regolamento pone un massimo di crediti per ogni corso indipendentemente dalla sua durata (max 45 crediti totali)

Sarà consegnato l’attestato di partecipazione a fronte dell’80% delle presenze.

Il corso è stato riconosciuto formalmente dalla Associazione Italiana Coach Professionisti

Costi per le 10 giornate e modalità di pagamento

Il costo previsto per i privati è di 650 euro + iva 22% se dovuta (non dovuta da assistenti sociali iscritti all’Albo)

Il costo previsto per Enti Pubblici e P.A. di 750 euro + iva 22% se dovuta (se quota pagata per dipendenti l’iva non è dovuta)

Il costo è comprensivo delle 10 giornate di corso, del supporto dei docenti per eventuali chiarimenti durante le pause del corso e tutto il materiale dle corso. Pranzi e coffee break sono inclusi a Milano. Saranno accolte al massimo 18 iscrizioni con l’attivazione del corso con un minimo di 10 persone a Milano.

Pausa caffè e piccolo pranzo compreso nel costo per le edizioni di Milano

Le iscrizioni si intendono perfezionate con il pagamento. Iscrizioni senza pagamento contesuale saranno garantite per una sola settimana dalla data di iscrizione o fino d esaurimento posti

Sede

Via Lanzone, 36 Milano (MM Sant’Ambrogio)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

_________________________________________________________________________

RIMBORSI leggere con attenzione: è previsto rimborso del 100% entro 60 giorni dall’inzio del corso; del 50% entro un mese dall’inizio del corso. Non è possibile lo spostamento sul corso online. È possibile lo spostamento in altra edizione sono entro un mese dall’inizio dell’edizione a cui si è iscritti. I termini di rimborso non sono modificabili.

6 recensioni per Family & Social Coaching

  1. Valutato 5 su 5

    Francesca Minervino

    Condivido l’esperienza positiva di tutti i miei compagni di percorso, perchè sì… questo non è stato solo un corso, ma un vero e proprio “percorso di crescita”, a livello lavorativo ma soprattutto a livello personale. Mi ha insegnato a riconoscere i miei veri valori e non c’è giorno che passi che non mi soffermi a riflettere: “Quanto la mia vita sta rispettando i valori in cui credo? Quanto la mia vita sta andando nella direzione di realizzare i miei valori?” Grazie di cuore Elena e a tutti per aver SCELTO di CONDIVIDERE un pezzo importante della propria vita. Francesca M.

    • Elena Giudice

      Grazie Francesca! 🙂

  2. Valutato 5 su 5

    Margaret Pasciucco

    Ho iniziato questo corso per acquisire nuovi strumenti operativi da utilizzare nel mio lavoro da assistente sociale. Durante la prima giornata ho compreso di aver avuto una visione limitata,più che un corso di conoscenza questo è un percorso di consapevolezza.
    Consapevolezza del presente,delle aree della propria vita di cui si vuole essere maggiormente soddisfatti e soprattutto degli obiettivi che si desiderano raggiungere,del futuro che si desidera.
    Vi chiederete come,in un ciclo di 10 incontri,si possano acquisire così tanti strumenti da utilizzare per affiancare un cliente in un percorso di miglioramento ed un tale livello di consapevolezza personale. La risposta è semplice: Elena!!!!
    Elena…forza della natura,pozzo di informazioni che non ha la presunzione di dimostrare di sapere,professionista che non smette di formarsi per formare al meglio i colleghi che hanno voglia di stare al passo con il mondo,anche internazionale!!!
    Chi non si forma in modo adeguato e con professionisti titolati e preparati per farlo, è perduto!
    Ci vediamo al prossimo corso!
    Grazie Elena

    • Elena Giudice

      MI commuovo ora!

  3. Valutato 5 su 5

    Silvia Grotti

    Sono rimasta molto soddisfatta di questo corso che consiglio vivamente anche a chi , come me, non lavora in ambito sociale.
    Ho imparato ad utilizzare strumenti che possono essere molto utili anche nel business e ringrazio Elena che, con la sua professionalità,
    mi ha permesso di crescere sia come persona che come futuro “coach”. Sono già entrata a far parte di AICP Liguria dove sicuramente avrò modo di condividere con altri colleghi quanto appreso. Grazie ancora Elena ! Silvia G.

    • Elena Giudice

      Grazie Silvia, un abbraccio! Elena

  4. Valutato 5 su 5

    Sara

    Questo corso è stato un toccasana in un momento di confusione professionale. Mi ha dato tanti strumenti per lavorare più efficacemente con le famiglie, aumentare la mia professionalità ma anche e soprattutto per fare un lavoro prima su me stessa; non si può essere buoni operatori se prima non lavoriamo su noi stessi, sui nostri obiettivi e sul modo di raggiungerli. Il corso mi ha restituito l’essenza della dimensione dell’ascolto della persona come deve essere fatto e questo mi sta aiutando ad essere una assistente sociale migliore e accogliente. Elena è una persona molto concreta e pertanto ha reso molto fruibile il corso perchè ci ha permesso di sperimentarci molto con i vari strumenti e questo è essenziale per poterli interiorizzare. Consiglio questo corso a tutti coloro che sono disposti non solo ad acquisire nuovi strumenti ma anche lavorare su se stessi per essere operatori migliori. Sara

    • Elena Giudice

      Grazie Sara, di cuore!

  5. Valutato 5 su 5

    Roberto Maccarone

    Il corso risponde pienamente alle aspettative, fornendo nozioni sul metodo, sulle tecniche e aprendo ad un ampio ventaglio di strumenti, valorizzando le professionalità dei partecipanti ed incentivando alla sperimentazione e l’integrazione di alcune tecniche e strumenti nel loro ambito di lavoro. Il valore aggiunto, a mio avviso, è proprio nelle capacità di Elena, in grado di fare la differenza con la sua esperienza, sia nell’ambito della formazione che a livello professionale, sia con la sua capacità di incentivare la sperimentazione sia attraverso i molteplici esercizi di gruppo che proponendo esercitazioni da svolgere in proprio. Elena è in grado di muovere energie, trasmettere entusiasmo e stimolare le potenzialità dei partecipanti, attraverso un approccio di umiltà che eleva ancor più le sue capacità straordinarie. I partecipanti sono chiamati a mettersi in gioco in prima persona e, sperimentando il metodo su loro stessi, diventano anche un po’ coach di se stessi. Non a caso nell’arco del periodo del corso abbiamo assistito a numerosi cambiamenti positivi nella vita di diversi partecipanti. Elena è in grado infine di fornire consigli e indicazioni di ogni sorta, comprendere esigenze particolari e mettersi a disposizione, dimostrando quanto è determinata nel fornire un servizio di qualità e allo stesso tempo attenzione e rispetto profondi verso i partecipanti. Un altro elemento importante sono gli accenni a discipline complementari introdotte da altri formatori, utili per spunti di approfondimento. Non posso che ritenermi pienamente soddisfatto e ringraziare Elena, gli altri formatori e tutti i partecipanti che mettendosi in gioco condividono un po’ della loro esperienza dando ancor più valore all’esperienza.

    • Elena Giudice

      Grazie! 🙂

  6. Valutato 5 su 5

    Paolo Ambrosioni

    Il miglior investimento formativo di sempre! Decisamente soddisfatto di questa esperienza formativa, dell’energia, confronto e scambio con gli altri partecipanti (valore aggiunto molto importante), della qualità, energia e passione di Elena che ha saputo trasmettere in tutto il corso. Oltre alla possibilità di diventare coach professionisti sono convinto (perché lo sto concretamente sperimentando) che lavoro sociale e strumenti e tecniche di coaching possano coesistere ed integrarsi perfettamente, ricordando ad ogni assistente sociale (come il sottoscritto) la necessità di lavorare “con” le persone, sulle loro risorse e potenzialità, sempre presenti. Il Coaching permette inoltre la possibilità di sperimentare la propria creatività nelle varie forme possibili, di costruire e sperimentare propri strumenti, di utilizzare la metafora e l’arte funzionali all’esplorazione, del presente e del futuro. Questo corso mi ha fatto capire quanto sia difficile, complesso il saper porre “buone” domande ed il lavorare affinché le persone abbiano una consapevolezza maggiore di loro stesse. Personalmente ho avuto modo negli anni di partecipare a molti eventi formativi ma questo corso ha avuto un impatto decisamente elevato sul mio saper essere ed anche nella mia quotidianità lavorativa poiché dopo poco sono riuscito ad integrare pezzi di coaching nella gestione della relazione professionale con le persone ed ho toccato con mano il cambiamento che può produrre. Ho un bagaglio di strumenti e tecniche più ricco da poter utilizzare in ogni situazione. Paolo

    • Elena Giudice

      Grazie Paolo, un’emozione leggere questo commento che facilita un momento faticoso 🙂

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *