La paura


Torna il video blog di Assistente sociale privato, oggi voglio parlarvi di un argomento molto attuale:

LA PAURA.

Affronteremo questo tema anche nella rubrica libridanonperdere, ed oggi voglio partire proprio dal libri che vi presenterò:

Chi ha spostato il mio formaggio? viene posta una domanda importante:

Cosa faresti se non avessi paura?

In quel libro si parla proprio di paura come forza che ci mantiene fermi, impendendoci ogni forma di mobilità

La paura è questo. Uno stato che ci immobilizza impedendoci di andare avanti, o anche solo tornare indietro, ci impedisce di muoverci, di uscire dalla nostra zona di comfort anche se non ci piace, se non ci rende felici.

La paura ci impedisce di cambiare in meglio.

Ma come tutte le emozioni ha un lato positivo e uno negativo;

Grazie alle paura evitiamo di schiantarci, la metafora usata è quella della macchina; siamo in auto e se viaggiamo senza freni ci schianteremo, facendo del male a noi, e a tutte le persone intorno; ma se viaggiamo con i freni tirati bruciamo l’auto, perdendo così l ‘opportunità di muoverci,

Allora cosa dobbiamo fare?

Dobbiamo cercare il giusto mezzo!!!

Se davanti a noi abbiamo un burrone ma la distanza da saltare non è molta, la paura ci aiuterà a prendere le giuste accortezze per saltare,ma non ci impedirà di arrivare dall’altra parte!!!

Non lasciamoci bloccare dalla paura, ponendo in essere un pensiero che ancora non si è manifestato ,non andiamo avanti con la mente, utilizziamo la paura a nostro vantaggio!!!!

Se vogliamo uscire dalla zona di comfort, perché non ci sentiamo felici, utilizziamo la paura per organizzare tutto al meglio, senza lasciare nulla al caso, ma non rinchiudiamoci in una gabbia d’oro!!

La paura può diventare nostro alleato come tutte le nostre emozioni!!

GUARDA TUTTI I VIDEO SU YOUTUBE

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *