#sipuòfare: Quaderni per le emozioni


RABBIA e ritorno alla calma.

LA FIDUCIA IN SE

2 QUADERNI PER LE EMOZIONI.

Avevo scritto in un mio post del senso del parlare ai nostri bambini delle emozioni (http://bit.ly/2HuKYNM) ora  facciamo un passaggio pratico inerente una di queste, indicandovi un modo non solo per parlarne ma per provare a gestirla: LA RABBIA. Tosta, vero? Temuta e spesso poco affrontata perché ci attiva e trascina anche noi in un vortice da quale non è facile uscirne.

Con la mia secondogenita abbiamo messo in moto in base all’età diverse strategie, l’ultima “Rabbia e ritorno alla calma” – L’ippocampo ragazzi- (libro per bambini dai 5 ai 10 anni) per riflettere da dove viene, come esprimerla senza violenza (cosa che imparano spesso dagli adulti) e come placarla.

Schede da compilare insieme ad un adulto che sotto forma di gioco ci portano a confrontarci, a presentificare quanto accade, a esternare pensieri e situazioni reali in modo da condividere insieme strategie per farvi fronte. Il bambino nel giocare, aspetto importante perché lontano dalla situazione esplosiva, si sente sostenuto in questa sua difficoltà, la riconosce e ricorre poi spontaneamente ad aiuti per gestirla.

Il bambino spesso viene accusato di essere irascibile, e sono gentile ma voi sapete che appellativi poco carini date loro, come se lo facesse apposta ma vi assicuro che non è così! Ecco perché ritengo importante parlarne in tranquillità affinché anche voi possiate mettervi in discussione perché il vostro aiuto nel ritorno alla calma è fondamentale! Lo sapete che bastano 20 secondi di contatto fisico (anche il palmo della mano) per liberare ossitocina, un ormone chimico prodotto dal nostro cervello che ci rende fiduciosi e rilassati?

Provateci e fatemi sapere come va, magari postandomi qualche bel lavoro fatto insieme.

Sabrina Ritorto.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *