Libera professione


Torna il v-log di Assistente sociale privato, con una piccola riflessione sulla libera professione.

Lavorare in libera professione vuol dire non fermarsi mai, e avere uno sguardo proiettato al futuro per anticipare il da farsi.

La programmazione è lo strumento fondamentale per lavorare al meglio come libero professionista poiché ci permette di avere ben in mente tutte  le cose da fare e i tempi in cui dobbiamo farle.

Un libero professionista è il padrone di se stesso ed è per questo che è importante comprendere che chi lavora nel privato, si trova a dover continuamente formarsi, studiare e aggiornarsi poiché tutto il guadagno dipende dalle proprie capacità di trovare clienti.

Tu cosa ne pensi della libera professione?

Sul sito www.assistentesocialeprivato.it trovi un mini corso sulla libera professione.

 

 

 

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *