#gliospitidellunedi: Vittima 1


Torna la rubrica #gliospitidelunedì con Eleonora Ferraro!!

Si sente sempre parlare di vittime di violenza, di bullismo, di razzismo, etc..

Non pensiamo mai che nel momento in cui una persona si mette addosso quell’etichetta rischia di non togliersela più.

I professionisti stessi a volte cercano di indagare i lati più profondi della vicenda traumatica, perdendo di vista il fatto che la stanno trattando solo come vittima e non come persona, senza considerare che da quell’esperienza negativa si può uscire costruendo qualcosa di positivo.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “#gliospitidellunedi: Vittima

  • Domenico Campolo

    Per quanto riguarda il video di augurio per il nuovo anno ti capisco benissimo poiché il lavoro dell’operatore sociale e gestito da una sorta di mafia mascherata da brave persone e cioè persone che agli occhi degli altri sono il top e quindi chi la pensa in modo diverso viene o vorrebbero che fosse messo nell’angolo dove non dia fastidio
    La vittima descritta nel video non riguarda solo l’adolescenza ma
    è diffusa tra le persone adulte che vogliono fare del vittimismo una ragione di vita