Il ruolo dell’assistente sociale all’interno del contesto scolastico


Torna il v.log di Assistente sociale privato, oggi per la rubrica #fuoridalcomune Sabrina Ritorto ci parlarà del ruolo dell’assistente sociale all’interno del contesto scolastico.

Quali competenze servono per lavorare come assistente sociale all’interno della scuola?

Dipende anche da quale ordine e grado si va  lavorare,  se lavoriamo in un nido non possiamo non avere competenze in materia di parto e post partum, e di psicologia dell’età evolutiva; è importante come primo punto capire qual’ è il nostro oggetto di lavoro. e in  base a questo studiare e crearsi competenze.

Molto importante all’interno del contesto scolastico è il conflitto; tra pari, tra scuola e famiglia. Il conflitto c’è, può essere latente o esplisivo, e mi chiamano per risolverlo.

Lavoro ad alcuni progetti, ma molto spesso, mi chiedono di riolvere un problema con un minore, ecco perchè è importante non disconfermare il ruolo della famiglia o degli insegnanti.

L’ambito della mediazione scolatisca aiuta a risolvere queste situazioni.

QUANDO ERI L’UNIVERSITA’ PENSAVI A QUESTO RUOLO?

No, sinceramente si pensava all’assistente sociale nella scuola come ad allontanamenti coatti.

La scuola è sempre pensata all’interno di una rete; vista come un network, ma non nella dimensione “dello stare dentro”. Io ad esempio passo molto tempo nella scuola, anche 10 o 12 ore a settimana,

Lo “stare dentro” il contesto scolastico è fondamentale, permette di prevenire molte problematiche, poiché ci permette di comprendere le situazioni dall’interno, di capire se vi è una richiesta, un bisogno latente.

Molto importante è l’osservazione; partecipare ai consigli di classe, alle lezioni, ovviamente con tutte le precauzioni del caso.

Bisogna avere una conoscenze su devianza, conflitto, bullismo, cyberbullismo.

I grandi conflitti  che ci sono riguardano soprattutto i minori con un provvedimento  dell’autorità  giudiziaria, o ragazzi con diagnosi , non solo DSA, in cui la scuola e la famiglia incolpano vicendevolmente

 

Lavorare all’interno della scuola apre prospettive professionali e progettuali importanti, ma la creazione di competenze è fondamentale per attuare al meglio i progetti.

GUARDA TUTTI I VIDEO SU YOUTUBE

 

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *